The Vampire Diaries 6×12 Recensione

Devo ammettere che ho ripreso The Vampire Diaries da poco, facevo davvero fatica ad andare avanti a guardarlo, ma qualche giorno fa ho deciso di riniziare. Quindi ecco a voi la recensione.

Finalmente un vero Villain con la V maiuscola, era dai tempi di Klaus che non amavo un cattivo in questo modo. Kai è davvero un pazzo psicopatico, spero che non si rammolisca nelle prossime puntate visto che ha acquisito i tratti di Luke.

kai

Assenti della puntata Matt, Jeremy, Bonnie e Enzo e direi menomale, non li sopporto più!

Immaginavo che il povero Luke ci avrebbe rimesso le penne, ma era scontato, visto che non aveva stretto legami con nessuno apparte Liv, possiamo dire però che è morto con onore.
Kai ora è più forte di prima, tanto che il padre è scappato a gambe levate. Vedremo come si evolverà nelle prossime puntate la situazione e come Damon & Co. riusciranno a risolvere il tutto.

Le scene tra Liz e Caroline mi hanno fatto scendere una lacrimuccia, per non parlare di Damon preoccupato per lo sceriffo e che cerca in tutti i modi di salvarla. In fondo anche lui ha un cuore.
L’unico essere umano sostenibile lì in mezzo ci lascerà sicuramente, spero che Caroline non reagisca troppo male e faccia qualcosa di avventato.

Enzo assente grazie al cielo, inizio a non sopportarlo più. All’inizio mi piaceva come personaggio, ma sta iniziando a diventare insostenibile, specialmente nella scorsa puntata.
Resta il fatto però che rimane un figo.

enzo

Di Tyler non me ne può fregar di meno, ogni puntata diventa sempre più deficiente e inutile, mi chiedo cosa faccia ancora in quel di Mystic Falls apparte portarsi a letto la strega. Quindi stendiamo un velo pietoso e sorvoliamo.

Parliamo degli Steroline, devo dire che mi piacciono. Anche se devo ancora abituarmi all’idea, forse perchè li vedo meglio come migliori amici.
Ho sempre amato e shippato i Klaroline, ma ormai mi sono rassegnata (anche se c’è sempre un briciolo di speranza in me), ho capito che non accadrà mai e quindi mi accontenterò di questa coppia.
Vorrei che questa situazione desse a Stefan un po’ di spessore come personaggio, perchè questo ragazzo veramente ha bisogno di una botta di vita, non credo di averlo mai visto sorridere. A mio parere è uno dei personaggi più noiosi di tutto il panorama televisivo, anche quando faceva il Ripper. Non ha nulla di interessante.

steroline

Elena in questa puntata ha fatto da contorno. Trovo anche lei noiosa quando è da sola, ma quando è con Damon il mio cuoricino batte sempre più forte.
E da qui passiamo all’highlight della puntata:

Il bacio, finalmente il bacio che tutti aspettavamo. Ho penato in queste puntate per il povero Damon, ma ce l’abbiamo fatta. Adesso dobbiamo solo sperare che la nostra amata Plec non se ne inventi una delle sue e separi i due di nuovo.

elena damon kiss

occhi a cuore

 

Questo è tutto, purtroppo è una recensione buttata lì, non so cosa scrivere perchè la serie non mi regala più emozioni come una volta, comunque arrivederci alla prossima.

-Silvia

 

Precedente Recensione (a cuore aperto) Grey's Anatomy 11x09 Successivo Dove c'è Trash c'è TINA